Let’s Movie VI

Let’s Movie VI

Cari Fellows,

Due comunicazioni ufficiali:

  1. Un caldo benvenuto ad Anna, cugina della nostra Zumizu e nostra nuova Fellow. Welcome to Let’s Movie, Anna!
  2. Un sentito ringraziamento a Michela, Alessia e Matteo per aver presenziato alla proiezione di “Terra Madre” mercoledì scorso. Olmi poteva offrirci di meglio, su questo abbiamo convenuto all’unanimità… Ma come si suol dire, non tutto il male viene per nuocere: l’irrequietezza di Michela le ha fatto bruciare più calorie da seduta che durante le running sessions con la sua valentissima personal trainer (io).

Dopo aver attentamente valutato l’offerta cinematografica trentina per la settimana, Let’s Movie propone due lungometraggi brevi per la serata di mercoledì, sempre al Teatro Cuminetti:

  1. FALSOS POSITIVOS
    di Simone Bruno e Dado Carillo (Italia/Colombia/USA, 2009, 55′)
    Ore 21:30
  2. WHY DO JAMAICANS RUN SO FAST?
    di  Miquel Galofré (Spagna, 2009, 61’)
    Ore 22:30

Io sono molto incuriosita da WHY DO JAMAICANS RUN SO FAST?, ma dato che ci sono, guarderò anche FALSOS POSITIVOS…
Qualora invece foste interessati ad assistere al funerale del cinema italiano, consigliamo SCUSA SE TI VOGLIO SPOSARE di Federico Moccia al Supercinema Vittoria.

Come sempre trovate i riassunti dei film in calce.
E come sempre, saluti cinematografici a tutti.
Grazie,

Let’s Movie
The Board

FALSOS POSITIVOS: Attraverso il viaggio di un uomo e una donna che reclamano il corpo del loro amati fratello e marito, emerge in Colombia uno scandalo nelle sue tragiche dimensioni. Quello dei “Falsos Positivos”, più di 1600 innocenti (spacciati per guerriglieri) uccisi dall’esercito Colombiano, a dimostrazione dei risultati positivi della loro lunga guerra contro i guerriglieri della FARC. Tra le testimonianze quelle di un ex generale, di reclutatori e vari membri della società civile.

WHY DO JAMAICANS RUN SO FAST?: Agosto 2008. Capeggiati dal più veloce uomo sulla terra, Usain Bolt, gli atleti giamaicani vincono le gare di sprint delle olimpiadi di Pechino. Infrangono i record mondiali e sfidano la logica. Nessuna superpotenza mondiale può contrastare le vittorie della piccola isola dei Carabi. Avvicinandosi alla cruda realtà che forma questi giovani atleti, il film racconta la storia di sei medaglie d’oro, rivelando come la musica e l’atletica siano diventate possibili vie d’uscita dalla povertà e dalla violenza in Jamaica.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Leave a Reply