Posts made in luglio, 2010

Let’s Movie XXIX

Let’s Movie XXIX

Moviers cari!

Your Board is back! I flutti sardi non l’hanno portata via… Qualche volta, lo ammettiamo, c’è stato l’effettivo pericolo che capitasse ? cancellate ALL’ISTANTE gli scenari “Finalmente liberi!” che vi state dipingendo in testa… ? ma le ramanzine post-traversate della Fellow Swimmer Fausta e gli sguardi sconsolati della Fellow Zumi, hanno agito sull’incoscienza del Board natante…  (L’obbiettivo era quello di avvicinarci ai livelli del new Movier Micheal Phelbs Andy, per quanto l’impresa, ne siamo consapevoli, fosse persa in partenza…).
I giorni sono trascorsi fra turchese, pinne&maschera, Macchiavelli&poker (ebbene sì, con pessimi risultati del vostro Board e numeri della Zumizu, che è un drago con le carte…) e la conferma che Umberto Smaila è allo stadio ultimo  del degrado più degradante che possiate immaginarvi ? il Fellow Friz-detto-Vogue mi è testimone…  Non è mancato il tronista trash d’ordinanza né il meeting con personaggi del cine-biz…Tuttavia la Crew Let’s Movie ha preferito rimanere nell’anonimato vacanziero ed evitare i fastidiosi Giovanni Veronesi della situazione a caccia di autografi…

Tre Moviers ? Zumizu, Giuls, Pilo ? sono rimasti in Sardegna a redigere gli Atti del Convegno LMTS2010, quindi li giustifichiamo… Per gli altri, io suggerirei di venire all’appuntamento di questa settimana anche solo per vedere dal vivo l’abbronzatura del Board e della Fellow Fausta che, ormai è un fatto, non sanno fare i bagagli…

Ma veniamo ai nostri special thanks della domenica sera. Anche questa settimana il Fellow Mat si è dimostrato il Movier più fedele: lunedì scorso ha accompagnato il Baord alla proiezione di  TOY STORY 3 (andate assolutamente a vederlo!!). Mat, saresti davvero in lizza per il BOE (Best-Of-Ever) Award, se esistesse ? la lista del WOE (Wost-Of-Ever) è ancora troooooppo lunga, anche se due o tre o dodici papabili li avrei pronti in mente …

Questa settimana Let’s Movie torna a proporre il drive-in, ma in un’altra location (si spera meno rumorosa dell’ultima volta…), all’interno della rassegna “Cinema in Cortile”:

MINE VAGANTI
di Ferzan Ozpetek, Italia 2010, 110’
Cortile di Palazzo Thun
Via Belenzani 3/19
Giovedì/Thursday
Ore 21:00/9:00 pm

Per evitare i disguidi dell’ultima volta (la cine-cacciata degli sventurati Moviers senza biglietto), e visto che la salvatrice Fellow Giuls è alle prese con gli Atti del Convegno di cui sopra, abbiamo visitato il sito di Trentocultura, dove leggiamo che per  Palazzo Thun  NON è richiesta la prenotazione (http://www.trentocultura.it/?lang=it&s=3&mod=cultura&task=events&cId=869 ? in caso dubitiate…).
Bisbetici irresistibili Moviers, ringraziandovi dell’attenzione che mi dedicate sopportando cronache sardagnole assolutamente gratuite, vi lascio con il rissunto in calce di sempre e saluti acquoreamente cinematografici.

Let’s Movie
The Board

MINE VAGANTI: Nella casa c’è molta attesa per il ritorno di Tommaso. La mamma Stefania, il padre Vincenzo, la zia Luciana, la nonna, la sorella Elena e l’amica d’infanzia Alba, vorrebbero tutti che Tommaso affiancasse il fratello Antonio nella nuova gestione del pastificio di famiglia. Non mancano però colpi di scena ed anche per questo il soggiorno di Tommaso si protrarrà più a lungo del previsto…

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Read More

Let’s Movie XXVIII – Last Minute Let’s Movie II

Let’s Movie XXVIII – Last Minute Let’s Movie II

LMLM II, Last Minute Let’s Movie II, featuring Andy Phelbs, Mat, Fed FFF e la guest Renetta.

L’UOMO NELL’OMBRA (Vincitore dell’Orso d’Argento 2010 per la Miglior Regia)
di Roman Polanski
USA, Germania, 2009, ‘131
Supercinema Vittoria
Giovedì, ore 21:00/9:00 pm

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Read More

Let’s Movie XXVII

Let’s Movie XXVII

Carissimi Moviers,

Mamma mia quante cose! Il Board avverte: messaggio chilometrico.
Cominciamo con il dare il benvenuto a tre ? e dico TRE ? nuovi Moviers. Innanzitutto Antonio e Roberta, che la cara Fellow Fausta ha abilmente dirottato nel nostro porto cinematografico. Welcome on board, new Moviers! Il vostro unico dovere è quello di presentarvi agli appuntamenti proposti-imposti dal Board… Tranquilli, niente membership, niente rette da pagare, niente di niente. (In effetti dovremo sottolineare più spesso questa no-fee all-free policy di Let’s Movie… altro che Board Shylock, tz…).

La terza new entry che accogliamo in casa Let’s Movie è il CREATE-NETtiano Andrea, detto Urquhart detto Andy, anche se lui in realtà ? e ve lo confessiamo con un certo orgoglio ? è Michael Phelbs. Sì, attoniti Fellows, proprio lui, il nuotatore… Sappiamo che fequenterà Let’s Movie di rado ? capirete che non può aggirarsi per Trento come se niente fosse… E proprio per questo si fa chiamare Andrea, detto Urquhart, detto Andy… Vi prego di collaborare tutti al fine di mantenere segreta la sua identità.
Alla faccia dello scetticismo che dilaga in certe fasce estremiste di Let’s Movie, sono lieta di rimarcare una realtà ormai incontrovertibile: Let’s Movie rules.

Martedì alla proiezione di NICOLAS E I SUOI GENITORI sono accorsi ben quattro Fellows, il futuro Fellow Andy e il guest Florian. Ringrazio pertanto la provvidenziale e ultra-ligia Giuly che, prenotando i posti telefonicamente, ha permesso al Board e al Fellow Mat di vedere il film. Ringrazio anche il Fellow Fed FFF per essersi presentato, per la compostezza con cui ha accettato il sold-out e per aver preso congedo insieme agli altri ticketless Andy e Florian.

Giovedì sera il vostro Board, in piena ansia recupero-serata-e-credibilità, ha organizzato un LMLM II ? Last Minute Let’s Movie II ? proponendo L’UOMO OMBRA. Alla proiezione hanno partecipato il neo-Fellow Andy, Mat, Fed FFF e la guest Renata-detta-Renetta. Il Supercinema Vittoria ha inoltre regalato al Board anche la Movier Fausta e i neo Fellows Antonello e Roberta.
Ora capite perché vi dico che Let’s Movie rules??!!
E naturalmente, you Moviers, YOU rule!!

Mercoledì prossimo il Board sarà impegnato con LMTS 2010 ? “Let’s Movie to Sardinia 2010” ? una cinque-giorni balneare cui parteciperanno anche i Fellows Zumizu, Fausta, Friz-Vogue, Giuly e Pilo in qualità di Sailors. Ma tranquilli, l’appuntamento settimanale non salta ? vi vedevo già nel panico ? e propone un film sottodata (domani sera, lunedì)….ovvero…

TOY STORY 3 – LA GRANDE FUGA
di Lee Unkrich, USA 2010, 103’, 3D
Multisala Modena
Lunedì/Monday
Ore 20:30/8:30 pm

TOY STORY 3 per 3 motivi (speculare Board…):

  1. Perché ultimamente mi hanno insegnato che lo snobbismo nei confronti dei generi cinematografici ? nello specifico l’animazione ? è un atteggiamento da miopi. E Let’s Movie ha dieci decimi per occhio…
  2. Perché il Board aveva visto, quindicenne, TOY STORY 1,  e l’aveva apprezzato
  3. Perché è stato definito post-moderno, orwelliano, miyazakiano ? check this out, Moviers… http://www.cineblog.it/post/23498/toy-story-3-un-film-postmoderno-gia-diventato-classico

Allora vi aspetto, Senior Fellows e Freshers, Honorary Members & Moviers latitanti…
Chiudo con il riassunto in calce di rito e con saluti marinamente cinematografici…

E scusate i chilometri…

Let’s Movie
The Board

TOY STORY 3 – LA GRANDE FUGA: I creatori di “Toy Story” riaprono il cesto dei giochi per raccontarci l’ultima avventura della band di giocattoli più amati del cinema. Mentre Andy prepara i bagagli per il college, Buzz, Woody e gli altri sono preoccupati per il loro destino. Diretto da Lee Unkirch (che ha firmato la regia anche di “Tory Story 2” e “Alla Ricerca di Nemo”), “Toy Story 3 – La Grande Fuga” è la nuova esilarante avventura in Disney Digital 3D™ dei nostri amati eroi di plastica, che si ritroveranno in balia di un’orda di bambini scatenati, impazienti di mettere le loro manine appicciose su dei nuovi giocattoli. Nessun giocattolo sarà lasciato indietro! Sullo sfondo di questo divertente pandemonio saremo testimoni del primo romantico faccia a faccia tra Barbie e Ken…

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Read More

Let’s Movie XXVI

Let’s Movie XXVI

Cari summer Moviers,

Per chi non lo sapesse, l’appuntamento di mercoledì con ON THE RUMBA RIVER è stato boicottato dalla World Cup. Tuttavia il Board, l’indulgente fantasista Board, perdonati i calciofili Moviers, ha imbastito un piano cinematografico settimanale d’emergenza… Giovedì sera ha indetto un LMLM, un Last Minute Let’s Movie,  proponendo INVICTUS con un preavviso di 3 minuti primi. Il film, a onor del vero, ha deluso parecchio ? fiumi di melassa su distese di buonismo ?ma il Board è rimasto comunque soddisfatto dalla reattività del Fellow Mat che è accorso prontamente, aderendo in pieno alla philosophy di Let’s Movie e dimostrandosi un Movier a tutti gli effetti… Il ringraziamento ufficiale della settimana pertanto va a lui, anche se deve lavorare non poco sullo scatto AAAA “Aspettate-Arriviamo-Aspettate-Arriviamo!”…

Let’s Movie questa settimana sposa un’altra rassegna trentina (bigamo Let’s Movie), intitolata “Cinema in cortile”, il cui programma prevede la proiezione di film in due location all’aperto. Let’s Movie infila bikini e infradito e propone, udite udite, una commedia (campione d’incassi in Francia…).

IL PICCOLO NICOLAS E I SUOI GENITORI
di Laurent Tirard, Francia 2009, ‘90
Cortile del Museo Tridentino di Scienze Naturali
Via Calepina 14
Ingresso Euro 3
Mercoledì
Ore 21:00/9:00 pm

Avvisiamo che in caso di maltempo la proiezione sarà annullata ? questo, ovviamente, NON vi  autorizza ad organizzare danze della pioggia clandestine, intesi, Fellows?!

Al solito, vi ringrazio tanto, incorreggibili adorabili Moviers, e vi regalo un riassunto in calce e saluti inossidabilmente cinematografici…

Let’s Movie
The Board

IL PICCOLO NICOLAS E I SUOI GENITORI: Il piccolo Nicolas è un bambino felice. I suoi genitori lo adorano e ha un gruppo di amichetti con cui si diverte a scuola e fuori. Un giorno, però, Nicolas si convince che ben presto arriverà un fratellino a distruggere la sua felicità e a prendere il suo posto nel cuore di mamma e papà. Da quel momento cercherà in tutti i modi di boicottare l’eventuale arrivo dell’intruso…

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Read More

Let’s Movie XXV – Last Minute Let’s Movie I

Let’s Movie XXV – Last Minute Let’s Movie I

Carissimi Fellows,

Il ringraziamento RINGRAZIAMENTO (ripetizione + tutto capital letters, apprezza Mic) della settimana va all’Honorary Member Mic che ha presenziato alla visione di CITY ISLAND. L’Honorary Member, incurante dei 2 km di slums&ghetto&favelas da attraversare per arrivare in centro dal profondo Trento-Bronx-Nord, ha raggiunto il Multisala Modena in groppa alla sua honorary movie-bike, su cui è rimontata dopo lo spettacolo con tanto di dinamò innescata ? incurante, ancora una volta, dell’attrito, della fatica, del buio, delle gangs, del BOPE, e pure dei lupi mannari, di Via Maccani.
Oltre alla Mic, ringraziamo ? ma con minor enfasi, come da promessa a HM (Honoray Member) ? anche i Fellows Mat e Fed FFF, i cari Moviers CREATE-NETtiani ligi ligi…

Questa settimana Let’s Movie sposa la rassegna Itinerari Folk 2010 (http://www.itinerarifolk.it/) che propone il film all’aperto:

ON THE RUMBA RIVER
di Jacquest Sarasin
Congo 2006, ‘85
Piazza Cesare Battisti/Max Mara
Mercoledì
Ore 21:30/9:30 pm

Eddai, non sbuffate Moviers! Questo film sulla dimensione politica della nascita della rumba contribuisce anche a promuovere, in chiave cinematografica, l’universo musicale che tanto sta a cuore alla patrocinata MuSicKs…
In più, non sottovalutate il fatto che vedere il film all’aperto fa molto summer, molto drive-in…  You see? Let’s Movie non si/vi fa mancare nulla…
Ringraziandovi sempre, e sperando SEMPRE di vedervi, vi  servo riassunto in calce e saluti golosamente cinematografici…

Let’s Movie
The Board

ON THE RUMBA RIVER: Viaggiando su e giù per il fiume Congo a bordo di una nave fatiscente, il giovane orfano Antoine Kolosoy compose la prima canzone strimpellando una vecchia chitarra. Appena il suo nome circolò, il giovane “Wendo” (com’era soprannominato) venne perseguitato dalle autorità ecclesiastiche e coloniali. Negli anni Sessanta, le sue canzoni esprimevano la speranza di una nazione indipendente, dove i sogni e le aspirazioni potevano diventare realtà. Wendo intraprese la carriera di pugile, ma questo non gli impedì di lasciare la musica, e quando pubblicò il suo primo album nel 1984, divenne ben presto la star della rumba congolese. Negli anni della dittatura di Mobutu, la sua musica rimase una manifestazione dello spirito gioioso della popolazione congolese che non poteva essere estirpata. Riscoperto dopo tanti anni, dopo essersi ridotto a mendicare, Wendo fece il suo ritorno sotto il nuovo regime nel 1997. Condito di immagini e suoni indimenticabili, “On the rumba river” è un tributo musicale al popolo congolese, che a dispetto della povertà, una storia di oppressione e altalenante guerra civile che ha fatto quasi 4 milioni di vittime, continua ad essere sostenuto dalla musica. http://www.rumbariver.com

NOTA POSTUMA: Il film ON THE RUMBA RIVER è stato boicottato dalla World Cup 2010 e sostituito da INVICTUS a seguito di un LMLM I, Last Minute Let’s Movie I, indetto in extremis giovedì sera. Di qui la locandina del film di Clint Eastwood… Ci scusiamo pubblicamente con Jacquest Sarasin.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Read More