Let’s Movie to the Weekend

Let’s Movie to the Weekend

My Thursday Fellows,

Vi inoltro un’iniziativa della Honorary Member Mic (HMM) che non è arrivata a tutti perché la HMM non aveva gli indirizzi email delle ultime new entry.
IN CALCE il mio commento, eh eh…

“Buonasera Piccole Vittime della Dittatura Fruneriana,

Sono a proporvi (e notate il fatto che non ho detto…IMPORVI) un filmetto allegro sabato sera:

BENVENUTI AL SUD
Super Cinema Vittoria
Sabato 02 Ottobre – h22

Confido nella vostra numerosa presenza!
Niente riassunto in calce perchè IO non sono il Board e tanto so che non lo leggereste…eh eh!
Sara, non è un’azione sovversiva…è semplicemente un’opera di completamento al tuo onorevole tentativo di trascinare le persone fuori dalle loro tane!!!!

Mic”

Tanto zelo e tanto commitment nel cercare di schiodare i Moviers dalle Movier-tane non può che ottenere il beneplacito del Board.
Naturalmente questo trattamento riguarda solo ed esclusivamente l’Honorary Member Mic, in quanto Honorary Member. Questo sia ben chiaro ? come sapete, il Board è allergico alle proposte selvagge (reduce com’è dai molteplici e temutissimi assalti anarco-zumiani… 🙂 ).
Quanto al film, l’anno scorso avevo visto “Giù al Nord” (“Bienvenue chez les Ch’tis”), il film made-in-France di Daniel Boon a cui “Benvenuti al Sud” si ispira. “Giù al nord” era stato barbaramente tradotto in italiano, ma era divertente… E sento dire che la versione di Luca Miniero ? con uno scoppiettante Bisio! ? sia anche meglio.
Spero che qualche Movier accolga l’invito e accorra, Mic 🙂

Come dice uno dei nostri infiniti motti, “Let’s Movie is never too much ? Let’s Movie is never enough”.

Let’s Movie
The Board… ovvero, Il Magnanimo Board

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

1 Comment

  1. Mamma mia! La sagra del buonismo, della faciloneria… Nord e sud visti attraverso i macro-stereotipi più macro che potete immaginare… Clichés vecchia scuola, battute logore… Niente inventiva… Che paura! Che paura il finale Kiss-me-Licia!
    L’unica scena esilarante (non a caso scena muta): quando Bisio, che si spaccia per invalido, scatta in piedi dalla sedia a rotelle per salutare l’ufficiale arrivato per accertare la sua invalidità…
    E adesso lasciatemi cantare con Califano “E tutto il resto è noia”…
    Ah, e l’originale francese da cui il film è tratto, “Giù al nord”, è Kubrick in confronto…
    MAMMA MIA!

    Current score: 0
    GD Star Rating
    loading...
    GD Star Rating
    loading...

Leave a Reply